Breadcrumbs

Il prestigioso quotidiano economico venezuelano El Mundo ha recentemente rivolto  a Alan Woods una serie di domande che sollevano alcune questioni fondamentali della rivoluzione venezuelana, inclusa l'economia e la questione della proprietà, il ruolo della classe lavoratrice e della borghesia. Pubblichiamo di seguito l' intervista, che è uscita sul Mundo lo scorso 17 dicembre.

In questi giorni il governo boliviano sta riformando il sistema pensionistico boliviano, con il consenso della direzione sindacale della Central Obrera Boliviana (COB). In un momento nel quale in Europa e in altre parti del mondo si dichiarano tagli alle pensioni e si eleva l’etá pensionabile, la riforma boliviana in aperta controtendenza aumenta le pensioni e riduce da 60 a 58 anni l’etá per la pensione di vecchiaia.


Il Partido dos Trabalhadores è oggi uno dei protagonisti della vita politica brasiliana ed è il principale riferimento politico della classe operaia. Pochi all’estero conoscono tuttavia la sua storia. Su questo argomento abbiamo intervistato Josè Carlos Miranda, che è stato fra i fondatori del partito di Lula e oggi è un compagno dirigente di Esquerda marxista, la sinistra marxista del Pt, coordinatore del Movimento Negro Socialista ed è stato candidato del Pt alle recenti elezioni nello stato di San Paolo.

Il risultato delle elezioni venezuelane di domenica per il rinnovo dell’Assemblea Nazionale è stato salutato dalle grida di giubilo dei media borghesi a livello internazionale. E’ presto per un giudizio definitivo sui risultati e non è confermato il sorpasso della destra sul PSUV in termini di voti assoluti. Pertanto il coro assordante di trionfo dei mezzi di comunicazione a livello mondiale è prematuro.

Il 13 settembre, una dichiarazione del sindacato cubano (CTC) pubblicato su Granma ha annunciato un’ampia serie di cambiamenti epocali per l’economia del paese. Queste misure sono il risultato della dura crisi economica che investe Cuba, colpita duramente dalla recessione del capitalismo mondiale. Ciò evidenzia la dipendenza dell’isola dal mercato mondiale e l’impossibilità di “costruire il socialismo in un paese solo”.
Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video