Breadcrumbs

La Coca Cola International è uno dei più famosi monopoli al mondo nel settore delle bevande. La compagnia ha ampliato la sua rete commerciale in ogni parte del mondo. La compagnia produce profitti maggiori del PIL di molti tra i cosiddetti "paesi del terzo mondo". Tuttavia, questi enormi profitti si basano sullo sfruttamento dei lavoratori. Al fine di migliorare il suo tasso di profitto, i manager della Coca Cola usano politiche antioperaie e le forze repressive dello stato per attaccare i diritti dei lavoratori.

Non è una "tragedia nazionale" ma il prodotto dello sfruttamento di classe


L’incendio terribile in una fabbrica tessile di Karachi, dove 289 lavoratori, uomini, donne e bambini sono morti e altre centinaia hanno riportato terribili ustioni, non è un eccezione ma la regola per il proletariato del Pakistan. Rivela le atrici condizioni in cui è costretto a lavorare: nella fabbrica tessile i cancelli erano chiusi e le finestre sprangate.

Alle 10 di mattina del 10 marzo, sono iniziati i lavori del 31° congresso dei marxisti pakistani di The struggle nel suggestivo edificio Aiwan-i-Iqbal di Lahore. Quest’anno c’è stata una partecipazione record, superiore a tutte le presenze precedenti. Oltre 2.600 persone hanno riempito la sala. Non c’erano posti a sedere a nessun piano e qualcuno ha dovuto sedersi nei corridoi.

Proprio mentre l'ultimo soldato russo attraversava il Fiume Oxus ritirandosi dell'Afghanistan verso l’Unione Sovietica nel 1989, il filosofo nippo-americano della Saint James Univesity nel Maryland, sul libro paga della CIA, Francis Fukuyama, se ne usciva con la sua tesi sulla “fine della storia”. Comunque, anche se il Muro di Berlino era caduto e l'URSS collassato, questa tesi fu presto riifutata anche dalla storia, quando scoppiò la Guerra del Golfo nel 1991.

All’alba di lunedì 2 maggio, Osama Bin Laden è stato trovato assassinato dalle Forze speciali americane. Bin Laden, 54 anni, era fondatore e leader di al-Qaeda. è stato ucciso insieme a suo figlio Khalid, al corriere personale di fiducia Sheikh Abu Ahmed, al fratello del corriere e ad una donna non identificata.

Il congresso di The Struggle (la sezione pakistana della Tmi) di quest'anno, è stato quello di maggior successo, con il maggior numero di partecipanti, di tutti i congressi tenuti finora. La conferenza è stata un evento speciale in quanto ha segnato il 30 ° anniversario dalla fondazione di The Struggle. Periodo nel quale, The Struggle è passata da una manciata di compagni ad essere una organizzazione di considerevoli dimensioni, con radici profonde in tutto il Pakistan.

Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video