Breadcrumbs

 Guarda il video della manifestazione

Questa mattina lo sciopero del comprensorio di Pomigliano, convocato da Fiom-Fim-Uilm si è trasformato in una manifestazione di un'intera città.

Venerdi 27 febbraio, sotto la spinta della mobilitazione dei lavoratori della Fiat auto e dell'indotto, le organizzazioni sindacali hanno proclamato uno sciopero con manifestazione del comprensorio di Pomigliano D'Arco, contro la crisi economica e per la difesa degli insediamenti produttivi e dei livelli occupazionali.

Esprimiamo la nostra più sentita solidarietà ai lavoratori della Fiat Auto di Pomigliano d’Arco che sono stati brutalmente aggrediti durante una pacifica manifestazione in difesa dei posti di lavoro e per il futuro dello stabilimento Fiat di Pomigliano d’Arco e di tutto l’indotto.

La violenta aggressione subita giovedì scorso dai lavoratori della Fiat di Pomigliano ha riportato agli onori delle cronache una discussione sulle sorti del gruppo Fiat, in particolare dello stabilimento di Pomigliano, che secondo le dichiarazioni di Marchionne sarebbe a rischio di chiusura o quanto meno di forte ridimensionamento.
Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video