Breadcrumbs

vendola tsiprasL’area dell’euro costituisce oggi uno dei punti più critici nella crisi mondiale del capitalismo. Su scala mondiale la crisi è ben lontana dall’essere risolta, nonostante sia in corso una anemica ripresina economica negli Usa. Le politiche messe in atto dalla borghesia su scala mondiale hanno solo tamponato la crisi, ma a costo di aprire nuove contraddizioni la cui gestione crea ad ogni passo problemi nuovi.

Il Partito della sinistra europea, che vede al suo interno forze quali Syriza (Grecia), Izquierda unida e il Pce (Spagna), Rifondazione comunista, il Pcf e il Parti de gauche (Francia), la Linke tedesca, il Bloco de esquerda portoghese, ecc., ha deciso nel suo congresso di dicembre di candidare Alexis Tsipras a presidente della Commissione europea.

prc 2014Ci sono voluti 320 giorni a Rifondazione comunista per tornare alla casella di partenza. Confermato il segretario, confermata la linea, confermata la paralisi. L’unica cosa che aumenta sono i problemi.

L’editoriale di Alberto Burgio “Un passo oltre la palude” (il manifesto, 30 ottobre) riassume con encomiabile sintesi l’abisso che separa una concezione e una pratica classista, comunista, rivoluzionaria dal piagnisteo riformista. Vale quindi la pena di leggerlo per trarne (a contrario…) le dovute conclusioni. La ricostruzione degli ultimi vent’anni è sommaria a dir poco: una “lenta agonia della sinistra italiana (e non soltanto)”.

La crisi del Prc e la nostra battaglia per il partito di classe

 

perugia nonoIl congresso nazionale del Prc si è concluso come era iniziato: all’insegna del rinvio. Proviamo a capirne le ragioni.

Fin dalla scorsa primavera la discussione è stata dominata dai posizionamenti interni.

Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video